Leggerai questo articolo in: 3 minuti

Aprire un blog è alla portata di tutti, non farlo diventare un fallimento richiede impegno. Chiunque si trova nella situazione di gestire un blog è alla continua ricerca di spunti interessanti da offrire ai suoi lettori.

Da un post di Nicola Carmignani ho preso spunto e raccolto dei punti che mi sono sembrati particolarmente significativi.

Cosa ci guadagno a scrivere sul blog?
Materialmente poco!, quello che sicuramente incide è la visibilità e la soddisfazione personale.

10 modi per ringraziare un blogger

Quello che voglio è soprattutto la vostra soddisfazione e cercare di proporre articoli di qualità.
Il successo di un blog, senza dubbio è dato in primo luogo da voi lettori!

Per questo motivo vi propongo i 10 modi per ringraziare un blogger:

1. Mi piace/Condividi: Quando leggiamo un articolo che ci piace, è bene condividerlo su Facebook, Twitter o altri social media. Probabilmente non ce ne rendiamo conto, ma promuovendo così un articolo, il blog può acquisire nuovi lettori rendendo così più credibile il blogger (aumentandone la web reputaion): fa differenza vedere un post con 10 tweet / 15 like e un post con 200 tweet / 500 like. Quale leggeresti per primo?

2. Commentare: Spesso sono sottovalutati, ma il valore aggiunto di un articolo è contenuto tra i suoi commenti. Poi si sa, un commento tira l’altro, e così si può dar vita ad un vero e proprio dibattito, una conversazione costruttiva e soprattutto aperta a tutti. Non aver paura di dire la tua!

3. Link: Forse il modo migliore per ringraziare un blogger e confermare la fiducia, è quello di creare un collegamento verso il suo blog in modo da indicare a nuovi lettori (ma anche a Google ) di visitare il suo lavoro (e farlo “crescere” nelle SERP).

4. Feedback: Offrire un feedback è un segno di aiuto a migliorare il proprio lavoro. È possibile suggerire come perfezionare il design, potenziare alcuni contenuti o dare solo un opinione generale. È importante contribuire a creare una migliore esperienza di blogging, anche solo correggendo errori di grammatica o di battitura; un miglior articolo è un valore per tutti. Ogni tuo suggerimento è prezioso!

5. Email: La posta elettronica è uno strumento di comunicazione molto potente pertanto potete condividere gli articoli del vostro blog preferito con tutti i vostri amici anche via email. Inoltre su questo blog, puoi direttamente condividere con un tuo amico di Facebook l’articolo che ti è piaciuto.

6. Feed RSS: La maggior parte dei blog hanno in bella vista il link dei feed RSS in modo da indicare ai lettori che possono sottoscrivere un “abbonamento” e diventare un lettore fedele. Con i feed RSS rimarrai sempre aggiornato sui miei nuovi post. Resta aggiornato!

7. Consigliare: Il consueto “passaparola” non fa mai male e funziona sempre (del resto è il metodo di marketing più efficace): suggerisci ad amici e colleghi i blog che ritieni più interessanti.

8. Social bookmarking: Molti blogger sono interessati a diversificare le fonti di traffico per guadagnare nuovi lettori, così sfruttano strumenti di social networking, piattaforme di micro blogging e siti di social bookmarking (come Reddit, Digg e Stumbleupon) che consentono di veicolare grandi quantità di traffico.

9. Eventi: Non scordiamoci che dietro un blog esiste una persona “vera” e quindi capace di esprimere le proprie idee anche in pubblico, un pubblico “reale” e non virtuale. Coinvolgere i blogger in eventi o manifestazioni rappresenta un ottimo strumento per la divulgazione di informazioni anche a tutti coloro che non hanno un’attività online. Gli eventi offline permettono inoltre l’accesso di contenuti di alta qualità e sono una potente fonte di VERO social networking, cioè fare nuove amicizie ed incontri professionali.

10. Noleggia un blogger: Un blogger spesso è un professionista del web al quale è possibile offrire un lavoro per il loro servizio di esperti dei contenuti. Quindi per far felice un blogger, si dovrebbe avviare un solido rapporto professionale con lui o chiedere semplicemente dei consigli. Qualche consiglio non costa nulla, non farti problemi!

Adesso che sai come ringraziare un blogger, sai che ora mi aspetto almeno un paio di modi per farmi capire che ti è piaciuto il mio post =), oppure se hai qualche consiglio, non esitare a comunicarmelo!

Grazie per la collaborazione!

Daniele